Solar Sharing. Energia sui tetti di tutti nel Massachusetts

  • Scritto da Claudio Franzoni
  • Published in Ambiente
  • Hits: 505

Dal Massachusetts la condivisione dell'energia attraverso il progetto di Solar Sharing Network, un progetto per produrre energia elettrica in modo green e soprattutto per abbattere i costi di fruizione per gli utenti.
Il progetto si basa sull'installazione gratuita di pannelli solari sui tetti degli utenti che aderiranno all'iniziativa. Ma non solo. Grazie alle utenze disponibili sarà possibile allargarne la condivisione, ovvero il Solar Sharing Network, ad utenti associati, e permettere anche a quelli che non hanno spazio per l'installazione dei pannelli, di acquistare l'energia a prezzi scontati e soprattutto per le proprie esigenze.
Le persone che aderiscono al progetto si uniscono in una cooperativa energetica ed insieme acquistano un impianto fotovoltaico già in funzione ed in grado di produrre l'energia necessaria a soddisfare il loro fabbisogno. I soci della cooperativa, in base al numero di quote possedute, potranno così condividere e utilizzare l'energia rinnovabile prodotta per tutto l'arco di vita dell'impianto fotovoltaico acquistato (in media 17 anni).
Il progetto è rivolto a chi ha a cuore l'ambiente ed il futuro del pianeta e a chi intende diventare indipendente dai grandi operatori che in questi anni hanno monopolizzato il mercato dell'energia, liberandosi, al contempo, delle continue oscillazioni del prezzo di vendita.
Sono inoltre previsti interessi annui sul capitale investito; acquistando un numero di quote pari al numero di chilowatt (kW) di potenza del proprio contatore si può godere di un interesse sul capitale investito pari al 7%, con la restituzione di parte del capitale per l'energia non consumata in un anno. Nel caso da parte dell'utente venisse consumata meno energia di quella prevista in base al numero di quote acquistate, verrà riconosciuto un conguaglio alla fine di ogni anno solare.
La Cooperativa finora ha "inviato" energia solare in 13 regioni italiane, di cui Veneto e Lombardia sono quelle con il maggior numero di adesioni, rispettivamente 53 e 42.
Seguono Piemonte, Emilia Romagna, Liguria, Trentino Alto Adige, Umbria, Toscana, Puglia, Lazio, Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Abruzzo.
In Europa la cooperazione energetica avviene già da qualche anno in Belgio; infatti la Cooperativa EcoPower ha oltre 45.000 soci, 26 MW di impianti installati e 95 milioni di KW/h all'anno di energia verde prodotta.
In Germania le famiglie che partecipano a cooperative per l'autoproduzione di energia rinnovabile sono oltre 80.000

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Contatti

+039 0516951101
 
redazione@ilcastellano.net

 

 

        Coming soon

 

I contenuti pubblicati in queste pagine sono protetti dalla normativa vigente in materia di tutela del diritto d'autore, legge 633/1941 e successive modifiche ed integrazioni.
È vietata per qualsiasi fine o utilizzo, la riproduzione integrale su internet e su qualsiasi altro supporto cartaceo e/o digitale senza la preventiva autorizzazione.
Immagini, grafici e testi, in originale, riprodotti o tradotti, appartengono ai rispettivi proprietari.

Newsletter

Mantieniti in contatto con noi. Vuoi rimanere aggiornato sulle offerte e novità de il Castellano.net? Iscriviti alla nostra newsletter!