Antropologia dell'albero

  • Scritto da C.S
  • Published in Antropologia
  • Hits: 469


Una splendida scena raffigurata sul Calderone di Gunderstrup, un recipiente laminato d'argento ritrovato nello Jutland, ci immerge direttamente nel simbolismo e nel culto religioso della cultura celtica e rappresenta, attraverso una lunga processione di uomini che trasportano l'albero sacro di Cernunnos, il dio cervo, quanto fosse legata agli alberi. L'albero non solo, come in questo caso, era collegato alla caccia, ma riassumeva l'intero spirito del cosmo, con le sue possenti radici che si ancoravano al sottosuolo, il tronco che si ergeva saldo sulla terra, infine la chioma che svettava in contemplazione con i suoi rami verso il cielo. Lo stesso calendario celtico era legato a questo simbolo, ad ogni giorno infatti veniva associato un particolare tipo di albero che avrebbe influito sul carattere dei nascituri. Il nocciolo, ad esempio, aveva una forte valenza simbolica legata al suo frutto che, protetto da un guscio, richiamava direttamente alla saggezza interiore. A questo albero si intrecciano varie storie che si perdono e si alimentano nella leggenda. Una di queste, di origine irlandese, parla di una sorgente, il Pozzo di Connla o Pozzo della saggezza, circondata da nove sacri noccioli, che fiorivano e davano frutto esattamente alla stessa ora. Mangiando le nocciole cadute nel pozzo o bevendo l’acqua dopo che vi erano cadute, si acquisiva conoscenza o ispirazione poetica. Sette fiumi d’Irlanda scorrono dal pozzo di Connla, tra cui il Boyne, il Barrow e lo Slaney.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Contatti

+039 0516951101
 
redazione@ilcastellano.net

 

 

        Coming soon

 

I contenuti pubblicati in queste pagine sono protetti dalla normativa vigente in materia di tutela del diritto d'autore, legge 633/1941 e successive modifiche ed integrazioni.
È vietata per qualsiasi fine o utilizzo, la riproduzione integrale su internet e su qualsiasi altro supporto cartaceo e/o digitale senza la preventiva autorizzazione.
Immagini, grafici e testi, in originale, riprodotti o tradotti, appartengono ai rispettivi proprietari.

Newsletter

Mantieniti in contatto con noi. Vuoi rimanere aggiornato sulle offerte e novità de il Castellano.net? Iscriviti alla nostra newsletter!